WEB MARKETING FESTIVAL – RIMINI

Dal 21 al 23 si è svolta al Palacongressi di Rimini la 6° edizione del Web Marketing Festival 2018.

Hanno partecipato più di 18000 persone per un evento sull’innovazione digitale unico nel suo genere.

Ci siamo stati anche noi ed ecco la nostra Recensione Web Marketing Festival 2018 basata sulla nostra personale esperienza. 

LE NOVITÀ DELL’EDIZIONE 2018

Questa nuova edizione ha introdotto diverse novità:

  • La prima è quella di aver aggiunto un giorno all’evento, portandolo dai tradizionali due giorni a tre, mantenendo il costo per i visitatori inalterato e il numero degli interventi sempre corposo. Scelta coraggiosa per l’organizzazione che pur richiedendo ai partecipanti un impegno superiore arricchisce notevolmente l’esperienza formativa. Inoltre potrebbe aprire le porte per le edizione successive ad altre novità. 
  • La seconda è l’introduzione di un intervallo standard tra un intervento e l’altro di 20 minuti per facilitare gli spostamenti da una sala all’altra. Cambiamento che introducendo precisione e rispetto dei tempi, ha agevolato l’organizzazione degli interventi da parte dei partecipanti. Si potrebbe portarlo da 20 a 15 minuti, aumentando dello stesso intervallo la durata degli speech.
  • La terza è stata quella di aver previsto delle “sale di rimando” dove vedere gli interventi le cui sale sono complete. Anche questa idea è riuscita nel suo intento e se anche si perde il contatto con lo speaker, si riesce comunque ad assistere al suo discorso.

LA LOGISTICA

Il Palacongressi è una bellissima struttura, facilmente raggiungibile dalla Stazione di Rimini, sia con i mezzi pubblici sia a piedi (circa 25 minuti).

Purtroppo raggiungere Rimini da Roma senza l’auto non è stato agevole e anche facendo una levataccia, non si riesce ad arrivare per l’apertura. Comunque grazie al personale e all’organizzazione messa in campo, già all’entrata, si recupera velocemente il pass e il materiale di supporto.

Magari un’altra novità, non facile da realizzare, per la prossima edizione, potrebbe essere quella di prevedere un servizio “Navetta”, se non da Roma, da Bologna sincronizzato con gli orari dei treni e con l’apertura dell’evento.

Per il pernottamento si è optato per l’Hotel King Rimini che oltre ad essere vicino al mare e non troppo lontano dal Palacongressi, si è rivelato un’ottima scelta, non solo per il prezzo, ma anche per la qualità e l’attenzione nel servizio, per non parlare del cibo: colazione ricca e abbondante, frittura leggera e croccante. 

ORGANIZZAZIONE EVENTO

L’organizzazione dell’evento è stata ancora una volta impeccabile: molto personale disponibile e preciso, materiale informativo abbondate e particolareggiato, anche se il font del pieghevole del programma era troppo piccolo.

OFFERTA FORMATIVA

Mai come quest’anno l’offerta formativa ha visto un’interessante sinergia e integrazione tra gli “interventi tecnici” e quelli tenuti nella sala plenaria.

Nelle sale formative gli interventi sono stati più tecnici, spesso con approfondimenti pratici, trattando non solo gli aspetti più strettamente legati al mondo del Web Marketing, ma anche quelli più innovativi e rappresentativi di trend emergenti come quelli dell’Intelligenza Artificiale, della Blockchain, dei Big Data & Aerospace, dell’Open Innovation, della Realtà Aumentata e della Realtà virtuale.

Nella sala plenaria invece questi stessi temi sono stati trattati con un taglio più informativo e divulgativo, gettando sguardi su un futuro non troppo lontano ed evidenziando conseguenze ed impatti che queste tecnologie avranno sulla nostra vita.
Diversamente vi sono stati anche degli interventi che hanno affrontato con intensità e sensibilità fatti e aspetti del passato e del presente coinvolgendo le coscienze dei presenti.

AREA ESPOSITIVA

L’area espositiva è stata, non solo vetrina di prodotti e servizi, ma anche parte integrante e valore aggiunto della formazione: alcune aziende infatti hanno in prima persona partecipato agli interventi formativi dando ad essi un taglio molto pratico e utile.

Comunque camminare tra gli stand ha consentito, eliminando le distanze, di porre quesiti, risolvere problemiprovare software e oggetti, acquistare prodotti o servizi approfittando degli sconti evento, ricevere gadget e, infine, stringere nuovi contatti personali.

Vista la varietà e creatività messa in campo dalle aziende, per il prossimo anno si potrebbe indire anche il premio per il migliore gadget.

LE CONCLUSIONI

Il WEB MARKETING FESTIVAL 2018 è riuscito ancora una volta a migliorarsi, fornendo un prodotto formativo straordinario e unico: ricco nell’offerta formativa che non solo cerca di anticipare il futuro, ma è anche attento al presente abbracciando con tatto e garbo temi prettamente sociali

Il messaggio che questa edizione lancia con forza e coraggio appare pertanto evidente:

Lo sviluppo delle proprie competenze digitali e tecnologiche deve necessariamente essere accompagnato da un atteggiamento volto ad accrescere sensibilità e consapevolezza umana e sociale.

Se hai partecipato all’evento, mi farebbe piacere che commentassi l’articolo Recensione Web Marketing Festival 2018 con le tue impressioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published.

*